Minori migranti soli. La cartella sociale Harraga come strumento di inclusione

Nov 13, 2019 | News

Il 29 novembre avrà luogo presso il Complesso Monumentale San Pietro Via Ludovico Armando Correale, a Marsala, la Presentazione della Cartella Sociale Harraga, la cui promozione e diffusione è uno degli obiettivi del Progetto SAAMA. Strategie di Accompagnamento all’Autonomia per Minori Accolti (www.progettosaama.it), frutto dell’alleanza di 13 soggetti pubblici e privati.

Il progetto SAAMA interviene nelle aree metropolitane e nei piccoli centri urbani del distretto del Tribunale per i minorenni di Palermo, che include le province di Agrigento e Trapani, trasferendo buone prassi e promuovendo azioni di comunicazione volte a valorizzare modelli sociali basati sulla condivisione, lo scambio, e l’arricchimento reciproco.

La Cartella sociale Harraga è uno strumento digitale, già realizzato e operativo nel Comune di Palermo e oggi a disposizione delle amministrazioni locali che vorranno assumerlo, che ha come scopo la condivisione, il monitoraggio e la tracciabilità dei percorsi di inclusione dei minori migranti non accompagnati accolti, rafforzando la relazione e il confronto tra i principali enti pubblici e del privato sociale.

L’incontro sarà occasione di bilancio e analisi dell’accoglienza dei minori migranti soli sul territorio di Marsala, oltre che di condivisione e riflessione su come affrontare le nuove sfide conseguenti ai recenti cambiamenti politico-normativi.

Minori migranti soli.

La cartella sociale Harraga come strumento di inclusione

Venerdì 29 Novembre – ore 17.00

Complesso Monumentale San Pietro
Via Ludovico Armando Correale, Marsala

Intervengono:

  • Clara Ruggieri, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Marsala
  • Salvatore Inguì, Direttore USSM di Palermo
  • Loriana Cavaleri, Coordinatrice del Progetto SAAMA
  • Alessandra Sciurba, CIAI
  • Alberto Provenzano, CESIE
  • Angela Maiorana, Cooperativa Libera…Mente
  • Anna Alagna, Arché Onlus
  • Giacomo Anastasi, Centro Mediterraneo Giorgio La Pira
  • Maria De Vita, Psicoterapeuta e Legale Rappresentante Corsorzio Solidalia

Testimonianze di ragazzi arrivati in Italia da minori soli

A seguire: Aperitivo e musica della Libera Orchestra Popolare di Marsala

Contattaci

SAAMA è finanziato dal bando nazionale Never Alone 2018, “Verso l’autonomia di vita dei minori e giovani stranieri che arrivano in Italia soli”, promosso da Fondazione Cariplo, Compagnia di San Paolo, Fondazione con il Sud, Enel Cuore, Fondazione CRT, Fondazione CRC, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Fondazione Monte dei Paschi di Siena, Fondazione Peppino Vismara e J.P. Morgan, nell’ambito di Epim – European Program for Integration and Migration, e Ner Alone – Building our Future  with children and youth arriving in Europe. 

SAAMA si pone in continuità con il Progetto Ragazzi Harraga – Processi di inclusione sociale per minori migranti non accompagnati nella città di Palermo, finanziato dal primo bando nazionale Never Alone 2016, e mette a frutto, implementandoli e diffondendoli su altri territori, i risultati raggiunti nella città di Palermo grazie a quella esperienza.