Ripartono i tirocini curriculari di SAAMA

Feb 8, 2021 | News

Ripartono nel nuovo contesto pandemico, le politiche attive a favore di giovani stranieri/e frequentanti il CPIA Palermo 2. Gli studenti e le studentesse, selezionati all’interno del progetto SAAMA, hanno incontrato gli orientatori di Send e svolto i colloqui per la costruzione del piano di azione individualizzato finalizzato ad individuare un percorso di tirocinio curriculare da intraprendere nei prossimi mesi.

I tirocini rappresentano un’importante occasione per conoscere il mondo del lavoro, acquisire competenze tecniche, relazionali e organizzative e accrescere il proprio capitale psicologico e sociale.

I percorsi di orientamento e i tirocini a favore dei/lle giovani stranieri/e sono, nel contesto della pandemia, ancora più preziosi per sostenere psicologicamente e concretamente le aspettative di inserimento lavorativo dei migranti che vivono in Italia.

È, infatti, proprio l’occupazione degli stranieri, quella che risente maggiormente della crisi generata dalla pandemia covid.

Ad affermarlo è la nota semestrale 2020 “Gli stranieri nel mercato del lavoro in Italia”, curata dalla DG Politiche dell’integrazione del Ministero del Lavoro e realizzata da Anpal Servizi. Secondo lo studio che utilizza come fonti la Rilevazione Continua sulle Forze Lavoro (RCFL) e il Sistema Informativo delle Comunicazioni Obbligatorie (SISCO), l’impatto occupazionale della pandemia da Coronavirus è stato molto forte nei primi sei mesi del 2020 e si è concentrata sugli stranieri in misura relativamente più elevata: mentre il tasso di occupazione degli italiani è diminuito di 1,5 punti, attestandosi al 57,7%, quello dei cittadini Ue è diminuito di 5,3 punti, attestandosi al 57,6%, quello degli extra Ue addirittura di 5,6 punti, attestandosi al 55,0%. Secondo la nota, una maggiore contrazione della platea degli occupati comunitari ed extracomunitari si è registrata nel Mezzogiorno e la contrazione tra i disoccupati è stata più evidente nel caso degli extracomunitari con età compresa tra i 15-24 anni (-51,9%).

Contattaci

SAAMA è finanziato dal bando nazionale Never Alone 2018, “Verso l’autonomia di vita dei minori e giovani stranieri che arrivano in Italia soli”, promosso da Fondazione Cariplo, Compagnia di San Paolo, Fondazione con il Sud, Enel Cuore, Fondazione CRT, Fondazione CRC, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Fondazione Monte dei Paschi di Siena, Fondazione Peppino Vismara e J.P. Morgan, nell’ambito di Epim – European Program for Integration and Migration, e Ner Alone – Building our Future  with children and youth arriving in Europe. 

SAAMA si pone in continuità con il Progetto Ragazzi Harraga – Processi di inclusione sociale per minori migranti non accompagnati nella città di Palermo, finanziato dal primo bando nazionale Never Alone 2016, e mette a frutto, implementandoli e diffondendoli su altri territori, i risultati raggiunti nella città di Palermo grazie a quella esperienza.