RIPARTONO I LABORATORI SAAMA: ISCRIVITI!

Set 16, 2020 | News

Se sei un giovane tra i 15 e i 21 anni, residente a Palermo e provincia e ti va di vivere un’esperienza formativa unica e di sviluppare e rafforzare le tue competenze personali e professionali, iscriviti ai laboratori SAAMA!

Laboratorio interculturale:

Viviamo in una società, che ha spesso paura di incontrare l’altro, nella quale la propaganda mediatica non fa altro che dare risalto alle differenze, dividendo il mondo tra ricchi e poveri, tra autoctoni e stranieri, tra chi professa una religione e chi un’altra. Gli episodi di razzismo e di odio sociale sono in aumento creando attorno a noi un clima di diffidenza e poca sicurezza.

A questo clima di diffidenza e di abbrutimento, noi reagiamo e proviamo a vivere una vera esperienza interculturale, nella quale conosceremo noi stessi e gli altri, condividendo le nostre esperienze di vita, scambiandoci tradizioni e valori dei nostri Paesi di provenienza; parleremo di religione, visiteremo una chiesa e una moschea, confrontandoci con un prete e un imam; scopriremo i nostri shock culturali e ci connetteremo l’un l’altro.

Luogo: booq, Piazza Kalsa 31 (ex convento delle Artigianelle).

Giorni e orari: Tutti i lunedì per un totale di 6 incontri dalle 15:00 alle 18:00 a partire dal 5 ottobre.

Laboratorio di orientamento alla città:

Un laboratorio per scoprire la città, perdendosi nei suoi colori, nei suoi suoni, nelle sue forme, nei suoi linguaggi e ritrovare poi l’orientamento mettendo in rete i punti e i nodi del nostro vivere in comunità.

Esploreremo la memoria dei luoghi e delle persone, orientandoci nel tempo e nello spazio, osservando i luoghi e la loro diversità, relazionandoci nel gruppo e con l’altro da noi, praticando forme di cittadinanza. 

Lo faremo attraverso visite nei quartieri, interviste e reportage, progettando itinerari e attività, guide alla fruizione della città, mappe alternative per raccontare a modo nostro la città che c’è e quella che vogliamo.

Luogo: Bottega Libera Palermo, Piazza Castelnuovo 13.

Giorni e orari: Tutti i lunedì per un totale di 6 incontri dalle 14:30 alle 17:30 a partire dal 5 ottobre.

Laboratorio di diritti e convivenza:

Un percorso dedicato alla cittadinanza consapevole basata sullo studio dei diritti a partire dalla costituzione italiana e sulla percezione dei valori e dei principi in essa contenuti. 

Indagheremo in particolare i valori quali: solidarietà, rispetto delle diversità, giustizia sociale, indagando insieme alcuni fenomeni che impattano direttamente sulle nostre vite nella dimensione lavorativa, sociale, relazionale. Fra questi i temi trattati saranno lo sfruttamento del lavoro, le mafie e le migrazioni, il ruolo delle istituzioni, il ruolo dei cittadini, il ruolo dell’educazione.

Dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani alla loro implementazione e realizzazione nella vita di tutti i giorni, i fatti di cronaca che ci portano a una riflessione sulla privazione di questi diritti e le reazioni della società civile. Il fenomeno dello sfruttamento del lavoro, le vecchie e le nuove forme di caporalato. Testimonianze, commenti e visite in alcuni luoghi simbolo.

Luogo: Moltivolti, via Giuseppe Mario Puglia 21 e Bottega Libera Palermo, Piazza Castelnuovo 13.

Giorni e orari: Tutti i giovedì per un totale di 6 incontri dalle 15:00 alle 18:00 a partire dall’8 ottobre.

La scadenza per le iscrizioni è il 2 ottobre 2020.

 

 In seguito, verrai contattato dal team SAAMA per ricevere conferma della tua partecipazione.

Alla fine di ogni laboratorio, ti verrà consegnato un certificato di partecipazione e costruirai insieme agli esperti un portfolio delle competenze, che potrà esserti utile durante la ricerca del lavoro o se vorrai continuare il tuo percorso scolastico.

Inoltre, parteciperai al festival delle interazioni che si terrà nel mese di dicembre 2020: un evento cittadino nel quale verranno presentate le varie attività e i risultati del progetto SAAMA alla comunità.

Il progetto SAAMA, frutto di una collaborazione tra 13 soggetti pubblici e privati, che intende intervenire sul sistema di accoglienza coinvolgendo l’intera comunità educante in percorsi di crescita e di relazioni al fine di costruire un capitale sociale solido.

Nella lingua Mandinka SAAMA significa “Domani”. Un domani che vorremmo accogliente e fondato sui diritti fondamentali della persona, accompagnando verso l’autonomia ragazzi e ragazze arrivati in Italia da minori migranti soli, valorizzando le loro risorse e competenze, e sostenendoli nella realizzazione dei loro percorsi individuali per l’ingresso nel mercato del lavoro.

Per informazioni sul progetto SAAMA, contatta Loriana Cavaleri, cavaleri@sendsicilia.it o visita il sito progettosaama.it

Per informazioni sui laboratori, contatta Daria La Barbera, daria.labarbera@cesie.org

Contattaci

SAAMA è finanziato dal bando nazionale Never Alone 2018, “Verso l’autonomia di vita dei minori e giovani stranieri che arrivano in Italia soli”, promosso da Fondazione Cariplo, Compagnia di San Paolo, Fondazione con il Sud, Enel Cuore, Fondazione CRT, Fondazione CRC, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Fondazione Monte dei Paschi di Siena, Fondazione Peppino Vismara e J.P. Morgan, nell’ambito di Epim – European Program for Integration and Migration, e Ner Alone – Building our Future  with children and youth arriving in Europe. 

SAAMA si pone in continuità con il Progetto Ragazzi Harraga – Processi di inclusione sociale per minori migranti non accompagnati nella città di Palermo, finanziato dal primo bando nazionale Never Alone 2016, e mette a frutto, implementandoli e diffondendoli su altri territori, i risultati raggiunti nella città di Palermo grazie a quella esperienza.